Social Icons

Pages

venerdì 29 aprile 2016

I FIORI PER IL BOUQUET- CONSIGLI PER L'USO.


Il vestito c'è, l'anello pure. Prova trucco e parrucco fatte, almeno un centinaio di volte. Tanto per stare sicure sicure. Le scarpe le abbiamo trovate. In calcio d'angolo eh, ma le abbiamo trovate. Ora bisognerebbe solo imparare a non cadere da quei 18 cm di tacco assassino, ma non c'è fretta. Non ancora, almeno.
La giarrettiera blu ce la presta la nostra migliore amica, i gioielli sono quelli antichi della nonna, i guantini di pizzo della zia...pare ci sia tutto.
A parte ...il bouquet.
Perché il bouquet di nozze non è un semplice mazzo di fiori. Nossignore. E' il gioiello più delicato e colorato che la sposa può indossare.
Rose, calle, tulipani o teneri rami di ciliegio... sono tantissimi i fiori che possono essere utilizzati per rendere speciale il vostro bouquet.
 Ecco una piccola carrellata di consigli per aiutarvi a scegliere il fiore perfetto.

LE ROSE


Uno dei fiori più richiesti per il confezionamento dei bouquet da sposa, le rose conquistano per la loro naturale e meravigliosa eleganza. I significati che si nascondono dietro  questi delicati fiori sono diversi: le rose bianche indicano purezza e virtù, quelle rosse passione e amore, quelle rosa felicità e quelle di tonalità arancione devozione.

L'idea in più: lasciate alle rose il ruolo di protagonista del vostro bouquet, inserendo solo pochi ed eleganti dettagli che ne esaltino la bellezza.


PEONIE


Delicate, dalle lievi sfumature, le peonie sono particolarmente indicate nel comporre un bouquet da sposa. Ricevere una peonia in dono, infatti, ha il significato di affetto e amore puro.
Dal rosa antico all'avorio, passando per le tonalità pesca e lavanda, le peonie renderanno il vostro bouquet decisamente romantico.

L'idea in più: per rendere il vostro bouqte perfetto, alternate alle peonie fiori di campo dai tenui colori. Per un effetto shabby chic, invece, inserite tra le vostre peonie delicati rami di ciliegio o profumati steli di lavanda.

LE CALLE.


Simbolo di purezza, candore e positività, le calle danno vita a splendide cascate di fiori rendendo il bouquet nuziale indubbiamente elegante.
Se pensate che le calle siano solo bianche, però, dovete ricredervi! Le nuove varietà assumono delicate tonalità rosate e aranciate. Le spose più audaci, invece, si innamoreranno perdutamente  della calla dal cuore viola.

L'idea in più: le calle recise sono belle... ma il naturale effetto " a cascata" di questi splendidi fiori, renderà perfetto il vostro bouquet. Se vi siete innamorate delle calle dal cuore viola o più comunemente "calle nere", impreziosite il vostro bouquet con candidi dettagli e punti luce.

FIORI D'ARANCIO,


Simbolo per eccellenza del matrimonio, la delicata naturalezza dei fiori d'arancio da vita ad un bouquet nuziale in cui eleganza e tradizione si fondono. Bianchi o con leggere sfumature colorate, i fiori d'arancio parleranno del vostro amore eterno.

L'idea in più: splendidi se abbinati a piccoli dettagli brillanti, i fiori d'arancio si prestano a diverse tipologie di bouquet. Impreziositi con nastri di pizzo o organza, saranno perfetti per un matrimonio in stile boho.

ALTRI FIORI E TENDENZE.

Il panorama floreale è veramente immenso e concede ad ogni sposa l'imbarazzo della scelta. Tuttavia le ultime tendenze in fatto di matrimoni e bouquet, permettono di scegliere fiori desueti e considerati "poveri". Ranuncoli, fiori campestri, girasoli, fiori di alberi da frutto come il fiore del pisello odoroso, i fiori di ciliegio o i fiori del melo , mughetto e persino rami di mimosa vengono usati per dare vita a strabilianti composizioni dove è la natura ad essete protagonista indiscussa.

L'idea in più: se la vostra scelta ricade su un fiore in particolare o su un colore ben preciso, fate si che il vostro bouquet parli di voi e della vostra personalità. Colorato e romantico, sarà il gioiello più bello da indossare.

ALLERGIE? NO GRAZIE.


Sono sempre di più le spose che manifestano allergie a pianti e fiori. Per non rischiare di ritrovarsi a fare i conti con nasi gocciolanti e occhi gonfi anche durante il giorno del proprio matrimonio, è possibile usare la vasta scelta di bouquet artificiali, in grado di scongiurare il pericolo allergia e di rendere perfetto il look della sposa.



mercoledì 27 aprile 2016

Il lancio del Riso... tra tradizione e idee innovative

Augurio di felicità e abbondanza e una tra le tradizioni legate al matrimonio più seguite, il lancio del Riso è un’usanza antichissima. 
Già al tempo degli antichi Romani era tradizione lanciare sugli sposi manciate di grano, simbolo di fertilità e ricchezza. In questo modo i partecipanti alle nozze auguravano ai novelli sposi una vita ricca di abbondanza e felicità. 
Nel corso del tempo la tradizione ha assunto nuove forme, assumendo, a volte, i contorni di un vero e proprio rito “magico” con il potere di allontanare dagli sposi gli spiriti maligni ed invidiosi.
 Un’altra leggenda orientale, invece, narra che questa usanza sia nata dal gesto misericordioso di un essere magico che, durante una carestia, decise di sfamare i poveri contadini sacrificando i propri denti e lanciandoli in una palude. I denti dell’essere magico si trasformarono ben presto in migliaia di piccole piantine di riso e , da quel momento in poi, il riso divenne sinonimo di prosperità e amore. Lo stesso amore incondizionato che il vecchio essere magico aveva dimostrato per i poveri contadini e che, simbolicamente, viene augurato alla nuova coppia.

Di leggenda in leggenda, una sola cosa è certa. Il lancio del riso è un momento irrinunciabile per ogni matrimonio. Ecco alcuni segreti per un lancio del riso…perfetto!

Il riso, si sa, contiene amido. Può capitare che, durante il lancio, l’amido rischi di macchiare l’abito delle sposo o peggio…l’abito della sposa. Per evitare questo piccolo inconveniente vi basterà acquistare uno speciale riso lavorato, dedicato a queste occasioni. Bianco o disponibile in diversi colori, vi permetterà di vivere questa tradizione senza…ansie da amido.
riso per matrimoni

Per ovviare al fastidioso “effetto sassaiola” che, molto spesso, è frutto di lanci un po’ troppo “solerti” vi basterà organizzare il lancio inserendo una piccola manciata di riso in appositi coni o contenitori che potranno essere distribuiti da amici o damigelle.
E’ importante che qualcuno abbia il compito di occuparsi del lancio del riso, preoccupandosi anche di recuperare i coni porta riso avanzati per riporli in attesa di essere riportati a casa.
Per quanto il lancio del riso sia una tradizione indubbiamente bella, per coloro che desiderassero qualcosa di diverso, le alternative non mancano!
Bolle di sapone
Le bolle di sapone sono una delle alternative più romantiche... migliaia di bolle iridescenti che riempiranno il cielo, trasformando questo momento in un magico istante. 
Anche in questo caso, assicuratevi di acquistare bolle di sapone appositamente create per questi eventi che non macchieranno i vostri abiti… né quello dei vostri ospiti.
petali sintetici di rosa
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Un’idea per le più romantiche è quella di sostituire il riso con
petali di rosa da inserire in appositi contenitori da distribuire agli invitati.  Piuttosto che utilizzare petali veri, scegliete la versione sintetica disponibile in diverse grandezze e tonalità. Per le spose più divertenti, invece, sono disponibili coriandoli delle più diverse forme, che, una volta lanciati, renderanno l’atmosfera festosa.

Se il vostro matrimonio si celebra di sera, invece, un'idea veramente innovativa è quella di utilizzare le lanterne cinesi al posto del riso. Il cielo si riempirà di luci e sarà come vivere una vera e propria favola.

lanterne cinesi
L'idea in più? Far si che ogni lanterna rechi un augurio o la firma dei vostro ospiti! 

Se siete spose eco-friendly è possibile organizzare una versione eco-sostenibile del lancio del riso, utilizzando semi per uccellini e contenitori in materiale riciclato o in materiale biodegradabile.

giovedì 21 aprile 2016

LA DELICATA MAGIA DELL'ALBERO DELLA VITA


Simbolo delle leggi che dominano l'universo, l'Albero della Vita affonda le proprie radici in epoche remote: dal sacro sicomoro del popolo egizio alla tradizione induista più antica e magica, passando per il sacro Albero Bo dei buddisti o il frassino Yggdrasil dei popoli nordici sino alle delicate tradizioni degli indiani d'America e al più recente cristianesimo.
La struttura dell'Albero della Vita rappresenta l'unione continua tra il mondo terreno ed il mondo divino, tra maschile e femminile, tra presente, passato e futuro. Significati profondi che s'intrecciano, inesorabilmente, all'interpretazione personale di ognuno di noi.
Adatto per rappresentare il momento dell'unione tra due persone che hanno deciso di sposarsi, questo meraviglioso simbolo renderà magico il vostro matrimonio, raccontando la storia più bella e antica del mondo: l'amore. Quello che unisce i due sposi, che affonda le proprie radici in un terreno forte e amorevole, che unisce la famiglia di ieri a quella che si creerà nel momento in cui i due sposi pronunceranno un tenero "Si, lo voglio" e che si protrae, con i suoi rami, verso un futuro da costruire insieme, passo dopo passo.

Per sottolineare l'importanza di questo simbolo durante il vostro matrimonio, potrete impreziosire sacchetti e bomboniere con eleganti accessori, lasciando che siano i rami frondosi di un delicato pendente ad assumere il ruolo di protagonista.
Preziosi e magici dettagli 

Tableau Mariage
Si all'uso di tonalità calde che richiamino la terra e di dettagli di verde e bianco che, uniti a materiali naturali, renderanno perfetto ogni vostro allestimento. La naturale eleganza del nero,invece, regalerà dettagli preziosi che sapranno stupire i vostri ospiti e creare una magica atmosfera.




Un originale Guest Book... le impronte degli ospiti comporranno la chioma dell'albero.

 Un tocco di originale eleganza, invece, il guestbook che permetterà ai vostri ospiti di lasciare le proprie impronte tra i rami di un albero, per un ricordo indelebile e delicato.
































































giovedì 14 aprile 2016

Un matrimonio Boho-chic


Lanciato dalla super modella Kate Moss nel 2010, amato dalle grandi maison di moda, lo stile boho chic ha conquistato anche il mondo dei matrimoni, divenendo una vera e propria tendenza.
Bohemian, hippy, e un pò gitano...  Nel boho chic tutti questi elementi si mescolano con delicatezza ad influssi etnici e country e all'idea di ecosostenibilità ,dando vita ad uno stile che non è solo moda o tendenza ma un vero e proprio modo di vivere che unisce l'amore per un recente passato al rispetto della natura.
Particolarmente indicato per quelle coppie che desiderano un matrimonio fresco, allegro  e romanticamente informale, lo stile boho-chic si declina in ogni piccolo dettaglio, trasformando il vostro grande giorno in un delicato trionfo di delicatezza e natura.




Una chiesetta di campagna o un comune rurale da decorare con delicati fiori dalle tonalità lavanda, un mezzo di locomozione vintage ed ecologico, come una bicicletta o un pulmino "hippy" decorato con palloncini e fiori di campo sono idee perfette per un "si, lo voglio" in puro stile boho-chic.








Il ricevimento, invece, potrà svolgersi in una location immersa nella natura, come un vigneto o un agriturismo. La bellezza della natura s'intreccerà alla perfezione con allestimenti delicati, dai colori caldi, dove materiali poveri come il legno si incontrano con perle,piccoli cristalli, splendide ampolle di vetro e teneri nastri di luce, dando vita ad un romantico incanto.


Dal tableau mariage al segnaposto, ogni dettaglio è studiato per stupire e rendere magica l'atmosfera...
Persino le bomboniere non possono essere esenti da questo clima di delicata comunione con la natura. Un'idea innovativa e particolarmente indicata è quella di utilizzare bomboniere gastronomiche, per regalare ai vostri invitati un assaggio di natura. Per il confezionamento scegliete materiali come juta o pizzo, impreziositi da delicati punti luce che ne esalteranno la delicata bellezza.




mercoledì 13 aprile 2016

I Gemelli dello Sposo



Unico dettaglio prezioso concesso allo sposo, sinonimo di classe ed eleganza, i gemelli sono un proprio must have da indossare secondo dettami ben precisi appartenenti all'affascinante mondo della moda maschile. Per un effetto ottimale, la camicia, infatti, deve essere predisposta con un polsino "alla francese" e la manica deve sporgere leggermente dalla della giacca.
Dalla sobria raffinatezza di un completo elegante al perfetto rigore di tagli sartoriali più formali, come il tight ed il mezzo tight, i gemelli sapranno rendere perfetto ogni abito maschile, conferendogli personalità ed eleganza.
un modello classico e allo stesso moderno
Scegliere i gemelli per il proprio grande giorno,però,  non sempre è facile. Fino a qualche tempo fa, infatti, la moda maschile osservava delle regole di stile abbastanza rigide, proponendo splendidi modelli blasonati che, spesso, non incontravano il gusto dei (quasi) mariti più giovani.
I gemelli, infatti, sono accessori particolari, in grado di dar voce alla personalità dello sposo, raccontandone le passioni e capaci di rendere unico ed indimenticabile il giorno del matrimonio.
Ma unire eleganza, raffinatezza ad un pizzico di ironia non è così difficile come sembra!
La nuova collezione di gemelli de 
"Il Villaggio degli Sposi" ad esempio, offre un'ampia scelta di modelli dedicati veramente a tutti gli sposini: dalle rigorose linee dei modelli più cl
assici all'elegante forma di modelli più divertenti ed ironici capaci di "raccontare" la storia personale dello sposo, unendo qualità a forme uniche e speciali.
uno dei modelli divertenti della nuova collezione,

Una piccola curiosità: in alcuni Paesi, tra i quali gli USA, spesso sposo e testimoni di nozze indossano...gli stessi gemelli. Che raccontino un'unica storia o che siano scel
ti in base alle passioni di ognuno, i gemelli diventano, in questo caso, uno splendido simbolo d'amicizia e di unione.
Questa tradizione si sta diffondendo anche in Italia, permettendo agli sposi nostrani di divertirsi con i propri testimoni nella scelta di questo splendido e meraviglioso accessorio.
http://www.ilvillaggiodeglisposi.com/

sabato 9 aprile 2016

IL PANCIOTTO DELLE SPOSO

IL PANCIOTTO DELLO SPOSO.


Ecco, ci siamo. E’ arrivato il grande giorno…no, non quello del vostro matrimonio. 
Magari.
Parliamoci chiaro, si…la location, le bomboniere, persino le partecipazioni possono assumere i contorni di meravigliose oasi di pace se messe a confronto con (rullo di tamburi): la scelta dell’abito da sposo.
Si, avete capito bene. Da sposo. Con la o.
Perché noi ragazze, in fondo in fondo, all’abito delle nostre nozze ci pensiamo già da anni... sin da quando il nostro primo fidanzatino, quel cosino dinoccolato e impacciato che ci piaceva tanto alle scuole medie, ci ha regalato un romantico anello di plastica per il giorno di San Valentino. 
E parliamo di svariati anni fa… .
Ci arriviamo preparate, più  o meno.
Sappiamo quello che ci piace, quello che proprio non indosseremmo mai.
Anche quelle che, come me, per un certo periodo si sono professate orgogliosamente single, un’idea su come vorrebbero fosse il loro abito nuziale, se la sono fatta. 
I nostri (quasi) mariti no. Cioè… magari qualche volta hanno pure pensato che si sarebbero anche potuti sposare, un giorno. 
Ma l’abito?
Perché,non basta un completo giacca e cravatta?
Ed è che qui comincia il dramma.
Potete aver pure passato mesi e mesi a spiegare al vostro lui la differenza tra abito formale e abito da sera, potete pure aver seminato cataloghi di moda maschile ovunque, evidenziando a lettere cubitali i modelli che dovrebbe provare…. potete pure avergli fatto fare un test. Tipo esame universitario, per intenderci... sappiate che quando loro entrano in un atelier si resettano. 
Avete presente quando vi si impalla il cellulare e lo schermo diventa nero? Ecco. In un nanosecondo, tutti i mesi di parole, di consigli; tutti i test, gli interrogatori serrati su quale sia lo stile che avete scelto per il matrimonio, tutte le raccomandazioni svaniscono.
E’ pura ed ineluttabile matematica.
Ci deve essere tipo un buco nero nascosto nelle soglie d’ingresso degli atelier per maschietti. Altrimenti mica si spiega perché per settimane abbiamo ripetuto  frasi come <<Ricordati che non devi scegliere né il blu né il rosso eh>> o << Ci sposiamo di mattina, niente roba da ballo>> e il (quasi) marito ci torna a casa con un completo da mattina con camicia rossa e cravatta blu o con un vestito tutto pailletes e luccichii. Bello, per carità. Per suonare con i Cugini di Campagna, forse. 

‘Che poi fanno pure tenerezza…  li vedi aggirarsi per i diversi atelier con lo sguardo vacuo, tra i commenti amorevoli di madri, sorelle e amici e chiedere a commesse disperate modelli improbabili o consigli inverosimili:

-       -Bello e comodo al contempo. Una tuta con la cravatta ce l’avete? No?
-       -Ah, perché non posso usare le scarpe che ho a casa? Sono marroni. Dice che col nero non vanno bene? Boh…mi pare strano.
-       -Una camicia di seta ma che non sia troppo di seta. Non so se mi spiego. Tipo misto juta?
-       -Un completo quattro stagioni. Sa, così lo riutilizzo.
-       -Un pantalone classico ma svasato. Tipo a zampa dell’elefante. Dice che con lo smocking non ci va?
-       -Il cravattino mi stringe. La cravatta non va bene. Uno scollo alla coreana? Sa? Tipo quelli cinesi?

E, mentre voi siete disposte a sopportare corsetti che hanno la stessa comodità di un cappotto chiodato, sottogonne che scartavetrano le gambe, tacchi talmente alti che al confronto i trampolieri sono novellini, loro, i (quasi) mariti, si lamentano che la cravatta stringe e la giacca tira. 
Vi inviano foto di completi improponibili:smocking marrone con cravattino e panciotto in broccato borgogna, scarpe di simil capretto lucidato dalle marmotte norvegesi e bombetta in feltro stile Charlie Chaplin.
O completo in seta lucida, con cravattone tipo Conte Dracula e bastone da passeggio.
E ,mentre minacciate di  usare quel simpatico bastone da passeggio come oggetto contundente, arriva la foto perfetta.
Un completo meraviglioso, scelto dalla santa commessa.
Tutto è al proprio posto: colori, stile, stoffa.
I vostri occhi brillano di felicità e amore puro.
Non fate in tempo a dire nulla che, con una chiamata a sorpresa, Lui vi annuncia che ha scartato quel modello lì perché sembrava un cameriere.
Un cameriere in smocking?
UN CAMERIERE IN SMOCKING?
E’ a questo punto che la bambina dell’esorcista che dimora in noi fa la sua entrata trionfale. 
Quando è accaduto a me, mancava solo che scendessi le scale al contrario ed il remake del film sarebbe stato perfetto. Solo che non ho le scale , a casa. A farlo con quelle condominiali non mi sembrava carino, ecco. 
Ma, veramente, ho persino meditato di fare le valigie ed andarmene di casa. Anzi, le valigie l’ho fatte. Con la roba di lui, però.
Come si suol dire, lo aspettavo al varco. A braccia conserte, davanti alla porta di casa. Con una faccia che era tutta un programma: muso lungo, labbro tremulo, pianto in tasca ma… quando Lui è entrato aveva uno sguardo così tenero, così spaesato che, di colpo, tutto è sparito.
Il panciotto che non mi piaceva, la paura che il matrimonio potesse essere rovinato, le crisi isteriche… in una frazione di secondo tutto ha perso valore. 
Perché, alla fine, stavo per sposare l’amore della mia vita e, del resto, non mi importava.
I panciotti si cambiano, i vestiti pure. 
L’amore, quello vero, resta.
Ed è solo questo l’importante.



giovedì 7 aprile 2016

Romantiche Sfumature



Non c’è dubbio… il matrimonio 2016 è un matrimonio dai colori pastello e dalle tonalità calde e avvolgenti. 
Ma se si volesse osare qualcosa di più? Se volessimo stupire i nostri ospiti con effetti speciali, colorati e spumeggianti?
Niente panico! Il meraviglioso mondo dei matrimoni ha quel che fa per voi.

Iniziamo con la straordinaria grazia di uno degli abbinamenti di tendenza più in voga nel 2016. Di cosa parliamo? Ma del Blu e Fucsia.











Un contrasto forte, vivace, che stupisce ed affascina; una differenza cromatica in grado di essere platealmente romantica e divertente.























Per coloro che amano i toni pastello ma che vogliono dare un tocco di straordinaria eleganza, perfetto è l’abbinamento tra i due colori principe del 2016: Rosa corallo e Lime.  Perfetto per uno stile boho-chic, quest’incontro cromatico ricorda la fresca meraviglia dei sorbetti estivi e le splendide sfumature della primavera.





Un evergreen troppo spesso sottovolatuto, invece, è il binomio Black e Pink


Netto, tragressivo, dedicato a nozze originali, giovani, divertenti e dall'inconfondibile retrogusto Rock 'n Roll 



Sapori provenzali, invece, per uno dei mix dedicati allo stile shabby chic: Foresta e Lavanda. Un accostamento bucolico particolarmente adatto a quei matrimoni dove è la natura ad essere la vera, indiscussa protagonista.


































Amate lo stile shabby ma desiderate declinarlo in gradazione cromatiche incisive e dinamiche? Che ne dite dell’accostamento tra Viola Pervinca e Giallo Limone? Originale e romantico è adatto a nozze giovani e informali


Se invece desiderate sfumature più romantiche, e desiderate creare un evento dalle sfumature delicate utilizzando il colore vola, potete osare l’abbinamento Viola e Terra… un abbraccio cromatico intenso, che si sposa con l’uso di materiali poveri come il legno usato per la tavola.












Dedicato ai matrimoni autunnali, invece, l’abbinamento zucca e tonalità grigie è
di indiscussa eleganza.

E il bianco? L’oro? L’argento?



Intramontabili  evergreen trionfano anche quest’anno, abbinandosi a colori caldi e nostalgici. Il Bianco e Borgogna, ad esempio, crea un’antagonismo cromatico spettacolare con il quale giocare. Ricami color crema, invece, da accostare all’oro, per effetti delicati e romantici.

Ultimo, ma non per bellezza, l’accostamento tra argento e rosa. Novità del 2016, questo binomio è entrato direttamente nella classica dei 10 abbinamenti nuziali più utilizzati grazie alla versatilità e alla preziosità del color argento che abbraccia il rosa.

martedì 5 aprile 2016

SHABBY CHIC... ISTRUZIONI PER L'USO

Il periodo dei matrimoni si avvicina e oggi voglio parlare di uno degli stili evergreen degli ultimi tempi: lo shabby chic.

Malandato, trasandato, logoro… Cos’è? Ma la traduzione letterale della parola inglese “shabby”, anche se lo stile shabby chic , di logoro, non ha davvero nulla, anzi.

Nato come stile d’arredamento d’interni, lo shabby chic è ben presto diventato una vera e propria corrente di pensiero nella quale l’utilizzo di materiali poveri ,come i legni non lavorati, si intreccia magicamente alle atmosfere provenzali, dando vita ad uno stile romantico che strizza l’occhio all’ecologia e al recupero di materiali e degli oggetti provenienti da un passato recente. 







Il vaso d’ottone di ispirazione dei primi del ‘900 adornato con splendidi fiori di campo o esili rami di melo in fiore, le posate che facevano mostra di se nella dispensa delle nostre nonne impreziosite da tocchi di rosa antico o malva, ceste di vimini da utilizzare come elegante centro tavola o canestri di legno impreziositi da delicati steli di paglia ed utilizzati come splendidi accessori per decorare i vostri allestimenti.
Romantico, non è vero?
Per far si che il vostro matrimonio in stile shabby chic sia perfetto, preferite allestimenti semplici, delicati, con piccoli tocchi  color pastello.



tovagliette, coni porta riso e decorazioni in puro stile shabby chic


Si all’uso di lanterne, purché abbiano quel retrogusto romanticamente rurale che permetterà ai vostri allestimenti di essere perfettamente in linea con il tema scelto.


Se, poi, volete stupire i vostri ospiti, potete declinare anche la wedding bag in stile shabby chic. Piccole pochette da poter confezionare con un piccolo ed originale kit di benvenuto.

Pochette per stupire i vostri ospiti.


















 

Sample Text

 
Blogger Templates