Social Icons

Pages

sabato 28 maggio 2016

PICCOLE REGOLE PER EVITARE GRANDI DISASTRI

Ok ragazze, il giorno del nostro matrimonio si avvicina a passo di carica ed è scattato il fatidico conto alla rovescia... . Che manchi un mese, un giorno o una settimana, la storia è sempre la stessa: ansia, ansia e ancora ansia. Perché, si sa, la strada che ci condurrà al nostro "si, lo voglio" è lastricata di imprevisti, paure, nervosismi e momenti in cui abbiamo l'impressione che sarà un vero e proprio disastro. E così, troppo prese da impegni e preoccupazioni, rischiamo di non trovare neppure un minuto per noi, arrivando esauste al giorno del nostro matrimonio.

Ecco alcune semplici regole da seguire per evitare di combinare qualche disastro prima del nostro grande giorno.

CERETTA: BYE BYE FAI DA TE.



Lo so, le cose da fare sono tante e ci siamo dimenticate di prendere appuntamento con l'estetista. Poco male... siamo abituate a depilarci a casa, da sole e anche questa volta non faremo eccezione, troveremo un minutino tra una cosa e l'altra et voilà, la ceretta è servita. Che potrà mai accadere?
Di tutto, mie care (quasi)sposine. Troppo prese dai mille problemi dell'ultimo minuto, le probabilità che qualcosa vada storto sono alte e rischiamo di doverci fare i conti il giorno della nostra cerimonia. L'utilizzo di una cera troppo calda, ad esempio, potrebbe lasciare i segni per giorni. La fretta o il nervosismo potrebbero incidere sulla depilazione delle sopracciglia, compromettendo il nostro aspetto. Insomma... affidiamoci ad un esperto e, per evitare il rischio arrossamenti, prenotiamo l'appuntamento qualche giorno prima del matrimonio. 

LUNGHI, RICCI....CORTI.





I giorni che precedono il matrimonio sono ricchi di stress e più di qualcuna tra noi avrà accarezzato l'idea di rivoluzionare il proprio look con un taglio e una tinta particolare. Alt. Rimandare le rivoluzioni a dopo il matrimonio è una delle regole d'oro che ogni sposa dovrebbe seguire. Evitate di lanciarvi in tagli rasati o tinte all'ultima moda...e all'ultimo secondo, il rischio che poi ve ne pentiate è veramente molto alto.
Se la pettinatura che avete scelto non dovesse convincervi, parlatene sinceramente con l'acconciatore e cercate una soluzione che possa farvi sentire splendida, senza avventurarvi in cambi di look estremi che potrebbero generare disastri.

VOGLIO UNA PELLE ABBRONZATA.





Si all'abbronzatura, purché non ci si riduca all'ultimo secondo e sia frutto di un'esposizione moderata e controllata al sole.  No all'uso massiccio di lampade solari o a intere giornate passate sotto il sole, senza nessuna protezione... più che una pelle dorata, rischiamo di arrivare all'altare rosse come peperoni! Se desiderate preservare il candore della vostra pelle, invece, ricordatevi di avere l'accortezza di usare una protezione alta ogni volta che vi esponete al sole, fosse anche quando andate a fare la spesa. Una pelle candida soffre maggiormente l'impatto solare e non vorremmo mica rischiare di arrivare all'altare con la classica colorazione "da muratore"? 


BELLA, ANZI...BELLISSIMA 



Evitate qualsiasi trattamento di bellezza casalingo, bandite il fai da te, almeno fino al matrimonio.
Che siano prodotti naturali o meno, il rischio di una reazione allergica è sempre dietro l'angolo, senza contare che, molto probabilmente, il risultato sarà ben lungi da quello sperato.
Anche in questo caso, regaliamoci un momento di relax in uno dei tanti centri che offrono servizi estetici. La nostra pelle sarà radiosa e, in più, potremmo approfittarne per prenderci una pausa dallo stress.


IL SALTO DEI PASTI: LA DISCIPLINA PRE-MATRIMONIALE PER ECCELLENZA.




Mille cose da fare e ci si dimentica  persino di mangiare. Male, anzi, malissimo. Avete presente quel mal di testa terribile che ci perseguita da giorni? Ecco, molto probabilmente è frutto del salto dei pasti, senza contare il perenne senso di stanchezza e la pressione costantemente bassa. Dunque, arrendiamoci e cerchiamo di trovare il tempo per mangiare, il nostro fisico ci ringrazierà e non rischieremo di arrivare al matrimonio esauste.

mercoledì 25 maggio 2016

Le vostre lettere: domande e risposte.

Care sposine,
il periodo dei matrimoni si avvicina, l’ansia comincia a farsi sentire e sono letteralmente sommersa dalle vostre lettere. Non smetterò mai di stupirmi di quanto siate meravigliose e di ringraziarvi di condividere con me le vostre paura e le vostre meravigliose storie.

Come promesso ad alcune di voi, oggi inauguriamo la sezione del blog dedicata esclusivamente alle vostre domande.


“Ciao Samantha,
mi sposerò tra pochissimo tempo e sia io che il mio fidanzato vorremmo che i nostri due cagnolini partecipassero al nostro matrimonio. Parlando con molti ospiti, però, ci siamo accorti che, forse, non è la cosa giusta da fare. Siamo molto combattuti e ci dispiacerebbe lasciare i nostri due amici pelosi a casa!”
Romina- Milano

Ciao Romina,
 come molte (quasi)spose sanno già, sono un amante degli animali e sono fermamente convinta che lasciare che i nostri amici pelosetti partecipino al nostro grande giorno è un gesto bellissimo, che parla d’amore e d’amicizia. Tuttavia è importante seguire alcune piccole regole per evitare spiacevoli conseguenze che potrebbero minare la buona riuscita del matrimonio. Prima di invitare Fido alle  nozze, infatti, è opportuno valutare il suo carattere assicurandoci che il nostro cagnolino sia  tranquillo e socievole. I matrimoni, infatti, sono eventi caotici e spesso molto rumorosi che possono innervosire anche il cagnolino più docile. 
Accertatevi, inoltre, che la location scelta permetta l’accesso agli animali da compagnia e che non vi siano problemi circa la taglia del vostro cucciolo. Se avete deciso di sposarvi con cerimonia religiosa, inoltre, tenete presente che, generalmente, gli animali non sono ammessi all’interno dei luoghi di culto. Qualora, invece, abbiate optato per una cerimonia civile, chiedete se non vi siano vincoli di sorta che impediscano al vostro invitato speciale di partecipare all'evento.
 Ah … un ultima, importantissima, regola: accertatevi che nessuno, tra i vostri invitati, soffra di allergie legate al mondo animale.
Una volta sistemati i lati meramente tecnici, basterà organizzarsi con un po’ d’anticipo. Contattate un dog sitter, meglio ancora se addestratore, il quale provvederà ad occuparsi del vostro amico durante le fasi salienti del matrimonio. L’importante è agire per tempo, organizzando degli incontri propedeutici tra il dog sitter e il vostro  amico a quattro zampe,  per dare loro tempo di conoscersi e di fidarsi l’uno dell’altro. No a dog sitter improvvisati o contattati all’ultimo minuto, poiché è importante favorire un clima di fiducia che non incida sullo stress di Fido.
poche semplici regole per permettere agli amici a quattro zampe di partecipare al nostro matrimonio
Completini e cake topper dedicati al mondo dei cuccioli
Se avete deciso di pernottare all’interno della location o se la partenza del vostro viaggio di nozze è fissata per la mattina immediatamente successiva al matrimonio, individuate una persona fidata che riporterà il vostro amico a quattro zampe a casa, occupandosene durante la vostra assenza.
Un consiglio personale: individuate un angolo della location da allestire con ciotole di cibo, acqua, giochi e una cuccia, meglio se leggermente discosto dal resto della location.In questo modo il vostro animale domestico potrà godersi un po’ di relax, senza essere disturbato.
L’idea in più? Un completino su misura che trasformerà il vostro amico a quattro zampe in un elegantissimo invitato e una statuina raffigurante il vostro Fido, da unire alla vostra, per un cake topper formato…famiglia.

"Ciao,
il mio matrimonio si terrà a fine Giugno e non ha un vero e proprio tema. Abbiamo deciso di usare i colori bianco e verde  e vorrei stupire i miei ospiti con qualcosa di veramente speciale e romantico, senza spendere una fortuna. Non so proprio come fare e abbiamo paura di dover rinunciare all’effetto sorpresa!"

Katia-Latina
 
Cara Katia,
allestimenti per stupireperché rinunciare all’effetto sorpresa quando, con un pizzico di creatività, potrete stupire i vostri ospiti con romantici effetti speciali? Dagli allestimenti all’intrattenimento, passando per centro tavola e segna posto, sono molte le modalità attraverso le quali rendere unico il proprio matrimonio. Cominciamo dal principio: cristalli, petali di rosa sintetici o delicate candele renderanno i tavoli perfetti ,usare segnaposto inusuali, come deliziosi macarons, daranno quel tocco in più al vostro ricevimento, rendendolo veramente speciale.  In commercio, inoltre, si trovano deliziose lampade al led dedicate al mondo dei matrimoni, che vi permetteranno di ideare allestimenti scenografici che stupiranno i vostri ospiti con la loro delicata bellezza.  Intrattenere i vostri ivitati  senza spendere una fortuna, è possibile e…facile. Mettendo a disposizione dei vostri ospiti una polaroid e alcuni divertenti accessori, potrete allestire un guestbook fotografico… i vostri ospiti si divertiranno senza dubbio e anche voi! Un’altra idea creativa è quella di mettere a disposizione dei vostri ospiti
un angolo dove poter dar libero sfoggio alla propria vena poetica: frasi, poesie e ricordi vissuti insieme, da inserire in un apposita ampolla. Gli sposi provvederanno a “pescare” tra i vari fogli, leggendone il contenuto. Le emozioni saranno assicurate!

 Se la location lo permette, inoltre, invitate i vostri ospiti a lanciare le lanterne cinesi…il cielo di colorerà di emozioni  e i vostri invitati  non potranno far altro che osservare stupiti  la magia di questa antica tradizione orientale. 


sabato 21 maggio 2016

RITO CIVILE...PICCOLE IDEE ROMANTICHE


Sposarsi in chiesa è sicuramente romantico... ma è una scelta del tutto personale che i due (quasi)sposi devono prendere di comune accordo. Se avete deciso di coronare il vostro sogno d'amore con una cerimonia civile o simbolica, potrà capitarvi di ascoltare frasi come " si, ma in chiesa è più romantico" oppure " in chiesa è più bello" che vi faranno temere per la buona riuscita del vostro matrimonio.
Non preoccupatevi e cominciate ad  organizzate una cerimonia che vi assomigli e che possa parlare di voi e del vostro splendido legame.

Per rendere veramente speciale la vostra cerimonia, prendete spunto non solo dalle vostre passioni e dalla vostra bellissima storia d'amore ma anche dai riti presenti in altre culture. Ecco qualche esempio che potrete introdurre all'interno della vostra  cerimonia, modificandolo secondo le vostre esigenze.

                        
I VOTI NUZIALI.

Ispirandovi alla più classica delle tradizioni americane, potrete leggere o declamare le vostre stesse promesse nuziali. Ricordi, sogni, speranze che commuoveranno i vostri ospiti e renderanno la cerimonia perfetta. Se desiderate introdurre il rito delle promesse nuziali ma non vi sentite un moderno William Shakespeare, potrete usare una poesia, il testo di una canzone che rispecchia il vostro amore... se desiderate, e se le vostre corde vocali lo permettono, potrete addirittura cantare le vostre promesse. Insomma... date libero sfogo alla vostra creatività, le emozioni saranno assicurate!


L’ALBERO DELL’AMORE ( tree planting ceremony).




Una tradizione che si sta diffondendo rapidamente e che affonda le proprie radici in un passato mitico, la cerimonia dell’Albero dell’Amore è perfetta per gli amanti della natura. Ideale se inserita all'interno di un matrimonio in stile country o shabby chic,  questa usanza prevede che i due sposi piantino insieme un albero.

La tradizione, inoltre,  vuole che l’albero, una volta portato a casa, debba essere curato con amore e dedizione proprio come bisognerebbe comportarsi verso l’amato affinché cresca forte e felice all’interno della famiglia. 
Per personalizzare la cerimonia dell'Albero dell'Amore, scegliete un arbusto non troppo grande che rappresenti voi e la vostra coppia: ciliegi, pini ma anche piante da fiore o piccoli bonsai e adornate il vaso con frasi, promesse o con i vostri nomi. Se preferite, potrete coinvolgere i vostri ospiti, scegliendo una o una damigella e un paggetto che vi consegnino i contenitori con la terra e gli strumenti necessari per piantare il vostro Albero dell'Amore.


idee per matrimonio civile
Colori, stoffe, trame...giocate con i colori.
HANDFASTING


E'una cerimonia irlandese di origine medievale che vede le mani dei due sposi legate insieme mentre viene pronunciata la benedizione nuziale. Personalizzate questo romantico momento scegliendo  due nastri di colori diversi, che  vi rappresentino. 
Quando le vostre mani saranno intrecciate, i colori simboleggeranno il miracolo dell'amore: due individui diversi che, improvvisamente, diventano una cosa sola.



idee per un matrimonio civile il rito delle candeleIL RITO DELLA LUCE
 (o rito delle candele)

Una romantica e profonda usanza di origine pagana che vede i due sposi ,ognuno con la propria candela, accenderne una terza, che dovrà essere conservata nella casa coniugale per essere riaccesa durante ogni anniversario di matrimonio. Un gesto romantico che farà luce, con la sua bellezza, al cammino effettuato insieme, anno dopo anno. Se avete dei bimbi, anche loro potranno partecipare al rito, aggiungendo la loro candela alla vostra. Sarà un istante davvero perfetto e anche i più scettici tra i vostri ospiti si commuoveranno.



idee per cerimonie civili matrimonio
Il rito della sabbia
IL RITO DELLA SABBIA.

Simile al rito delle candele,  il rito della sabbia, prevede che i due sposi, muniti di un contenitore ciascuno contenente sabbia, ne mischino il contenuto in un unica ampolla, simboleggiante la loro unione. Anche in questo caso potrete scegliere di utilizzare colori diversi per la sabbia dello sposo e quella della sposa, che, insieme, andranno a dare vita ad una composizione unica. Come nel rito della luce, anche questa tradizione è perfetta per le coppie che hanno già bimbi , poiché tutta la famiglia potrà riunirsi nel dar vita a questo istante davvero speciale.

UNITY PAINTING 

Dedicato a quelle coppie che hanno un lato artistico (e che non hanno paura di sporcarsi) l'unity painting prevede che i due sposi versino dei colori su una tela appositamente preparata, dando vita ad un dipinto che potrà essere appeso tra le mura del loro nido d'amore. Un gesto divertente, romantico e fresco.


 RING WARMING
Se avete deciso di coinvolgere tutti i vostri invitati durante la cerimonia, allora questo è il rito che fa al caso vostro. Prima dell’inizio della cerimonia dovrete predisporre un angolo con le vostre fedi, meglio se legate ad un nastro colorato ed invitare i vostri ospiti a tenerle in mano per qualche secondo, esprimendo tutto il proprio amore e la propria felicità. In questo modo, quando gli sposi procederanno allo scambio degli anelli, le fedi saranno intrise di tutto l'amore della famiglia e degli amici. L’idea in più è quella di creare un piccolo angolo a tema con il matrimonio, completo di istruzioni per la cerimonia del ring warming ed i vostri ringraziamenti. 





giovedì 19 maggio 2016

LE BOMBONIERE-TRA STORIA E TRADIZIONE

Forse non tutti sanno che  la tradizione dello scambio delle bomboniere è un’usanza tutta italiana. Già nel XV secolo, infatti,  in occasione della festa di fidanzamento, le famiglie dei futuri sposi erano solite scambiarsi preziosi cofanetti che contenevano deliziose leccornie. 
Sempre in occasione del fidanzamento, inoltre, il fidanzato donava alla futura sposa la tradizionale “coppa amatoria”, ossia un piatto di ceramica contenente alcuni confetti come segno di fecondità e prosperità.  Questa consuetudine del tutto italiana si diffuse rapidamente nelle corti aristocratiche europee, divenendo una vera e propria tradizione. Il termine bomboniera, tuttavia, deriva dalla parola francese “Bombonnìere” che indica, letteralmente, una scatolina preziosa dove sono riposti i bon bon, i dolci, appunto.

Nata come simbolo di prosperità, nel corso dei secoli, la bomboniera ha assunto nuovi significati, divenendo sia il sinonimo perfetto del ricordo del giorno del matrimonio sia un modo per ringraziare gli ospiti della presenza e dei doni.

Molte di voi avranno sentito dire che, all’interno della bomboniera, i confetti devono essere dispari. Questa usanza nasce da alcune credenze popolari che vedono nei numeri dispari un criterio di indivisibilità dell’unione. Ogni numero  dispari di confetti, infatti, ha un proprio significato specifico: 5 confetti rappresentano fertilità, lunga vita, salute, ricchezza e felicità; 3 confetti simboleggiano la coppia e il figlio (o la famiglia in genere); 1 confetto rappresenta l’unicità e la straordinarietà dell’evento.

Ma quali sono gli accorgimenti per scegliere la bomboniera perfetta?

In primo luogo , oltre al numero di confetti, ricordatevi di applicare ad ogni bomboniera un' etichetta recante i vostri nomi, la data e il luogo dell’evento. E’ un accorgimento elegante che permetterà anche ai più sbadati tra gli ospiti di ricordarsi del vostro grande giorno.
In secondo luogo la scelta della bomboniera deve essere pianificata per tempo, tenendo conto di diversi fattori: il budget a disposizione, lo stile del matrimonio e la personalità degli sposi
bomboniere matrimonio e accessori
Esempi di bomboniere adatte per un matrimonio tradizionale 
Se, infatti, avete optato per un ricevimento solenne, elegante, che rispetta tutte le regole del bon ton matrimoniale, la bomboniera dovrà necessariamente in linea con le scelte effettuate. In questo caso, un oggetto prezioso, una statuina elegante o un confezionamento tradizionale faranno al caso vostro, rendendo la vostra organizzazione impeccabile.
bomboniere utili per matrimonio
Esempio di bomboniere utili adatte a diversi stili.
Se, al contrario, avete scelto di creare un matrimonio divertente, giovane o non convenzionale, la bomboniera dovrà rispecchiare il vostro stile, con garbo ed eleganza.
Volete regalare ai vostri invitati una bomboniera utile?  Accertatevi che siano in linea con il vostro evento e se proprio vi siete innamorati di un oggetto che non segue questa regola, ideate un confezionamento adeguato, inserendo dettagli preziosi se lo stile del vostro matrimonio lo richiede o divertenti, se la bomboniera dovesse risultare troppo solenne.
Prima di scegliere la vostra bomboniera, inoltre, valutate il tema che avete scelto e agite di conseguenza…esistono accessori veramente deliziosi, utili o eleganti, che possono rendere il vostro evento veramente unico, rispettando il tema che avete scelto.
sacchetti porta confetti, scatole porta confetti, idee matrimonio
Esempi di sacchetti porta confetti 
E se siete tra quelle coppie che hanno deciso di non seguire la tradizione? Niente panico, anzi! Omaggiate i vostri ospiti con scatoline e sacchetti porta confetti confezionati secondo lo stile del vostro evento e, per ringraziare i vostri invitati di aver partecipato, potrete dedicare ad ognuno una piccola frase personalizzata di ringraziamento, inserendola nella composizione. Sarà un gesto veramente molto apprezzato.
E le bomboniere fai da te? Perfette se inserite in un contesto appropriato, vi permetteranno di essere eleganti….strizzando l’occhio al portafoglio. Se avete deciso di creare voi le vostre bomboniere, però, ricordatevi di confezionarle a regola d’arte, utilizzando applicazioni e contenitori adatti. I vostri ospiti saranno felici di ricevere un oggetto che avrete costruito ed ideato con amore e saranno stupiti dalla qualità della presentazione. 


martedì 17 maggio 2016

Lo stile Hippie Chic



Un po’ shabby, un po’ boho, un po’ vintage…di cosa stiamo parlando? Ma dello stile hippie chic!
Nato all'interno delle  passerelle più rinomate, utilizzato dalle maison di moda più glamour, lo stile hippie, con i suoi colori  e la sua vitalità presa in prestito dagli splendidi anni ‘70, ha conquistato il mondo dei matrimoni, divenendo una vera e propria tendenza.

Adatto a coppie giovani, divertenti e spensierate, lo stile hippie chic è dedicato a tutti i (quasi)sposi che desiderano osare e…stupire.

allestimenti per matrimoni hippie chic
fiori per allestimento hippie chic
Per dare vita ad un perfetto matrimonio in stile hippie chic, l’importante è fare attenzione ai dettagli. Via libera, dunque, all’ uso di colori brillanti: blu, fucsia, arancione, lime, giallo limone. Un arcobaleno di tonalità che renderà il vostro matrimonio fresco e spensierato.
Gli accostamenti cromatici sono  intensi ed eleganti, i materiali d'ispirazione vintage...ma non troppo. Dagli inviti alle bomboniere, passando per il bouquet della sposa, ogni piccolo dettaglio deve essere ispirato dai meravigliosi anni dei figli dei fiori.


Margheritegerbere e girasoli saranno perfetti se intrecciate in delicate ghirlande ed utilizzate come segna posto o ferma tovaglioli. Per evitare quei piccoli inconvenienti legati a raffreddori da fieno o allergie da polline, il consiglio è quello di utilizzare fiori finti. Ovviamente nelle tonalità dell’arcobaleno! 


accessori per un matrimonio hippie chic
un photobooth in puro stile anni '70 

Un'idea che renderà il vostro matrimonio veramente speciale è quella di mettere a disposizione dei vostri ospiti una macchina fotografica istantanea... sia che abbiate optato per un guestbook fotografico, sia che abbiate messo a disposizione dei vostri ospiti un angolo per i photobooth, l'importante è osare con accessori, colori e allestimenti in puro stile anni '70. 

matrimonio hippie chic
scatoline porta confetti





















Per i porta confetti prediligete  composizioni che uniscano eleganza e colori.Renderanno il vostro matrimonio veramente glamour. Se amate osare, invece, utilizzate scatoline in plexiglas dalle forme divertenti e romantiche.  
matrimonio hippie chic
Il segreto in più? Scegliete un mezzo di locomozione in pure stile anni settanta. Il classico pulmino in voga nel periodo dei figli de fiori, allestito con fiori e nastri colorati sarà perfetto.
In ultimo, per stupire veramente le vostre ospiti e creare un'atmosfera vintage, regalate loro cerchietti che ricordano la leggiadra bellezza della moda anni '70. 



 

Sample Text

 
Blogger Templates